martedì 31 dicembre 2013

Nuovo anno, nuovi sogni

VI AUGURO UN 2014 PIENO DI SALUTE, AMORE E SOGNI FATTI REALTÀ


Ci siamo. Oggi finisce un anno e domani ne inizia un'altro. È tempo di fare bilancio dai traguardi raggiunti e quelli che abbiamo lasciato a mettà strada. Da domani incominciamo a caminare di nuovo accanto a chi vogliamo bene con tanti obiettivi nuovi e altri che riprendiamo. Sarà anche questo un anno pieno di sogni che vorremo realizzare, di buoni propositi e traguardi da superare. Dobbiamo anche ricordarci dalle cose vecchie e i bei ricordi che gli anni scorsi abbiamo vissuti, per cercare di migliorarli ogni giorno.
Vi auguro un 2014 pieno di salute, amore e sogni fatti realtà.

lunedì 23 dicembre 2013

Il cestino per le colonie

NON DIMENTICARE DI INCLUDERLO NELLA TUA LISTA DEGLI IMPRESCINDIBILI!


Tutto è pronto per l'arrivo del bambino: il copriletto, il prottetore, i lenzuolini ... e la lista di farmacia perfettamente posizionata sulla mensola del bagno in scatole immacolate pronte per essere aperte. Presto inizieremo a utilizzarle ogni minuto: alcool, garze, forbici, cotoni, creme, acqua di colonia, spazzola, salviettine, più creme... È essenziale avere tutte queste miniature sempre all'interno del cestino per le colonie, se non vogliamo, in ogni cambio di pannolino, svolazzare intorno alla casa con il bambino in braccio, cercando di ricordare dove le abbiamo usate l'ultima volta.

Il cestino per le colonie di Ros Textil è particolarmente pratico e funzionale. Grazie alla tecnologia impermeabile, il tessuto è completamente impermeabile e dà al cesto rigidità e resistenza senza paragone, senza perdere la morbidezza e la tenerezza al tatto e il design. Un cesto completo e di qualità, dove entra tutto il necessario e un pò in più, facile da trasportare e immagazzinare, e sempre con la garanzia di qualità di Ros Textil. Non dimenticare di includerlo nella tua lista degli imprescindibili!

mercoledì 18 dicembre 2013

Concorso Lettino Trasformabile Elite. Vincitore

COMPLIMENTI AL VINCITORE E GRAZIE A TUTTI PER PARTECIPARE

Mobili Ros è lieto di annunciare che il vincitore del lettino trasformabile Elite è ....

Jole E Mario Ponticelli

Pubblicò questo link nella nostra bacheca Facebook dicendo che gli piaceva perché
 "questa cameretta fa proprio al mio caso, mio figlio amerà tanto il tavolino con sedie!"

Auguri e grazie a tutti per aver partecipato.

martedì 17 dicembre 2013

Come organizzare la cameretta del bambino

CONTENITORI, MENSOLE, TAVOLI E SEDIE

La cameretta di un bambino è uno dei luoghi dove passerà più tempo in casa. Quindi, nel progettarla, non dobbiamo solo scegliere lettino e armadio, ma dobbiamo anche pensare a includere certi elementi per farla non solo un luogo di riposo ma anche uno spazio piacevole per giocare e crescere.


Un baule, un cassettone, un contenitore o un insieme di cassetti che il bimbo sia in grado di aprire e chiudere lui stesso. Scegli qualcosa a portata di mano del bambino in modo che lui o lei possa raggiungere facilmente e utilizzarlo per giocare.

Mensole per bambini,

venerdì 13 dicembre 2013

Venerdì 13

PAURA O SUPERSTIZIONE?
Qual è l'origine del Venerdì 13?

Durante il Medioevo, il Venerdì 13 ottobre 1307, il re Filippo IV di Francia ordinò di catturare, torturare e assassinare Jacques De Molay, il leader dei Cavalieri Templari, e 70 di loro. Si dice che De Molay maledisse, nel momento della sua esecuzione nel 1314, il Papa e il re Filippo IV lo avrebbero seguito in meno di un anno. Entrambi morirono nel 1314 e da allora i sostenitori dei Templari dichiararono il Venerdì 13 come un giorno tragico.

Leggenda o realtà, il Venerdì 13 ha generato numerose storie e anche malattie come la Paraskavedekatriaphobia.

Cos'è la Paraskavedekatriafobia?
È la paura che alcune persone hanno alla sfortuna che li può portare il Venerdì 13.


Secondo lo Stress Management Centre and Phobia Institute di Asheville, North Carolina, più di 67 milioni di persone sono colpite negli Stati Uniti per paura di questo giorno. Alcune persone sono così paralizzate dalle loro paure che queste gli impediscono realizzare le routine normali come fare affari, prendere voli o anche alzarsi dal letto.

Fonte: 15x20 

martedì 10 dicembre 2013

Giornata Mondiale dei Diritti Umani

OGGI, GIORNO IN CUI DIAMO L'ULTIMO SALUTO A NELSON MANDELA, UN GRANDE ESEMPIO DELLA LOTTA PER I DIRITTI UMANI, RICORDIAMO CHE OGNI GIORNO DOBBIAMO DIFENDERE E PROTEGGERE QUESTI DIRITTI. I NOSTRI DIRITTI


 Foto: Stéfano Obregón


C'è tanto lavoro ancora da fare per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani, diritti che ogni giorno dobbiamo difendere e proteggere.
La Giornata dei Diritti Umani 2013 è particolarmente importante quest'anno, poichè è anche il 20° anniversario della costituzione del mandato dell'Alto Commissariato per i diritti umani. L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito il mandato dell'Alto Commissario per la promozione e la tutela di tutti i diritti umani nel dicembre 1993, che agisce in risposta ad una raccomandazione dei delegati alla Conferenza mondiale sui diritti umani tenutasi a Vienna nello stesso anno. L'Alto Commissariato è l'agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di promuovere e proteggere i diritti umani che sono garantiti dal diritto internazionale e previsti nella Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo del 1948. L'attuale Alto Commissario è l'avvocato sudafricano Navanethem Pillay. 

Fonte: http://www.un.org/

mercoledì 4 dicembre 2013

Il freddo e la cameretta del bebè

IL CALORE IN ECCESSO, IN PARTICOLARE DURANTE IL SONNO, AUMENTA IL RISCHIO DI UN RAFFREDORE
Sembrava che quest'anno non veniva, ma come ogni anno il freddo è arrivato.
Il nostro bambino, in generale, è stato a suo agio con il bel tempo. Noi non abbiamo dovuto preoccuparci troppo per il freddo, o per i capi invernali, e nel momento di metterlo a dormire, la temperatura non è stato alcun problema, nel godere di serate calde senza temperature estreme esterne.

Oggi vi diamo alcuni consigli sulla corretta temperatura della stanza in questi mesi freddi.

Per quanto riguarda l'uso del riscaldamento, adotta le seguenti precauzioni:
Mai mettere la culla vicino al radiatore. Il calore in eccesso, in particolare durante il sonno, aumenta il rischio di un possibile raffreddamento, disidratazione e morte improvvisa.
Arieggia la stanza ogni giorno. Mentre lo fai, assicurati che il bambino non ottiene il flusso d'aria diretto, non lo mettere vicino ad una finestra aperta, perché può raffreddarsi.
Mantieni una certa umidità nella casa. Così eviterai che si secchino le vie respiratorie (puoi mettere contenitori di acqua vicino a un termosifone).
Se vai a fargli il bagnetto, riscalda in prima la stanza. Assicurati che l'acqua della vaschetta sia a 36 ºC, non allungare il bagno più di tre minuti, e quando esci il bambino dall'acqua, coprilo con un accapatoio (con cappuccio). Asciugalo e vestilo prima di lasciare la stanza, così non noterà il cambiamento di temperatura.

lunedì 2 dicembre 2013

Incontriamo a Tania Goma


Ogni tanto vi presentiamo un lavoratore Ros, la sua storia dentro e fuori dell’impresa, le sue preoccupazioni e speranze.

Nome
Tania Gomà Novau, 31 anni, porta lavorando nella Ros 11 anni.
Dipartimento e posizione all'interno dell’impresa
Departimento di qualità e miglioramento
Spiegaci il ruolo del vostro dipartimento
La missione del mio lavoro è quella di gestire e analizzare i possibili incidenti che possono succedere nel nostro processo produttiva.
Quali sono gli obiettivi e sfide nel vostro reparto?
Il principale e più importante, è quello di migliorare la qualità quotidiana in tutti i nostri processi in modo che il cliente sia soddisfatto del nostro servizio.
Com’è il tuo giorno tipo?
Molto attivo. Risolvendo dei problemi e cercare di migliorare, anche in quello che sembra funzionare correttamente.
Quando hai iniziato a lavorare in Ros, quali erano i tuoi obiettivi e aspettative?
Conoscendo la storia della società il mio obiettivo principale era quello di imparare, crescere professionalmente e coinvolgermi in un'impresa ad alto livello.

Si stanno compiendo le tue aspettative? 
Sì, si stanno compiendo. Mi vado segnando obiettivi. Ho imparato molto dai miei compagni, e sono sempre aperta a nuove sfide.

Come ti piacerebbe vedere l’azienda fra 10 anni?
Essendo i migliori ovunque non lo siamo ancora.
Come riesci a conciliare il lavoro con la tua vita personale?
Bene, l'orario lo permette, e le persone intorno a me, lo facilita.

venerdì 29 novembre 2013

Questa è una storia d'amore di una madre per il suo bambino

Suo padre appese questo video nella rete che sta avendo un grande successo.

Questo video riassume il primo anno di un bambino, "Ward Miles".

Era nato prematuro con grandi ostacoli che ha dovuto superare.

martedì 26 novembre 2013

Nostro figlio non è più un bebè, ma neanche un adolescente

CHE MOBILI SCEGLIAMO PER LA SUA CAMERA?
A fin che un bambino abbia un posto speciale, sia maschio o femmina, non c'è niente come la sua stanza. Quindi non c'è da stupirsi che vogliamo avere in essa un design fantastico e adatto alla loro età.

Noi abbiamo la risposta nel nostro catalogo "Kids Up2" di Mobili Ros. Abbiamo creato una linea per bambini dai quattro anni in poi.

Queste immagini appartengono a questo catalogo, notevole per il suo design originale e bilanciamento dei colori. Una grande scelta per i vostri figli.


giovedì 21 novembre 2013

Mobili Ros: Siamo in 3000 su Facebook!

Abbiamo raggiunto i 3000 "mi piace" su facebook!!! 

Grazie mille a tutti i nostri fan che ogni giorno ci fanno sapere che sono lì, dall'altra parte dello schermo dando un mi piace alle nostre foto e pubblicazioni, condividendole o facendo dei commenti. Senza di voi, noi non ci saremmo. 
Continueremo a lavorare per aumentare ancora il numero di fan. Voi, continuate stando lì, dall'altro lato dello schermo.

mercoledì 20 novembre 2013

Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

TUTTI I BAMBINI HANNO GLI STESSI DIRITTI
Bambini di Tilcara uscendo dalla scuola
Foto de Zaqi
Oggi, 20 novembre è la giornata internazionale del bambino. Tutti i bambini di età inferiore a 18 anni hanno dei diritti, senza distinzione di razza, sesso, religione o nazionalità.

I milioni di bambini colpiti dal tifone Haiyan nelle Filippine, dal conflitto in Siria, dalle guerre in Africa e dalla povertà in altre parti del mondo, ci ricordano ogni giorno la vulnerabilità della infanzia alle calamità naturali e le atrocità causate dagli adulti.

La Convenzione sui diritti del bambino (CRC) ha fornito una nuova visione dei bambini come soggetti di diritti che prima non esisteva. I diritti dei bambini si basano su quattro principi fondamentali:

Non discriminazione: tutti i bambini hanno gli stessi diritti  senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione, opinione del bambino/adolescente o dei genitori.
Superiore interesse: in ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l'interesse del bambino/adolescente deve avere la priorità.

Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino: gli Stati devono impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini.

Ascolto delle opinioni del minore: prevede il diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni.

Anche se ci sono ancora molte sfide da affrontare per quanto riguarda la realizzazione dei diritti, nei quasi 25 anni dopo la creazione della CRC (1989) si sono ottenuti risultati significativi in vari campi.

La Convenzione contiene i diritti di tutti i bambini in 54 articoli.

lunedì 18 novembre 2013

Juan Manuel Miranda, giornalista

Mi piace molto il design dei mobili della Ros


Juan Manuel Miranda

Abbiamo avuto il piacere di incontrare il giornalista Juan Manuel Miranda , che di recente è venuto a fare una cronica dalla nostra fabbrica .

Cos'è che ti ha portato alla fabbrica di Mobili Ros ?
Beh effettivamente conoscere un successo, in un momento così complicato in cui viviamo. Una fabbrica con la speranza di andare avanti e fare le cose per bene

In che mezzi scrivi?
Ho un giornale proprio, "Legno sostenibile", e anche collaboro con altri siti web e dei media, come ad esempio il sito della Fiera "FIMMA - Madelaria " di Valencia. Collaboro con loro su cose del settore del mobile e del legno 

Qual è la tua diagnosi del settore del mobile nella crisi attuale?
Beh il mondo mobile è un universo, è necessario adattarsi a una nuova realtà che, in fondo, porta il consumatore.
La Industria del mobile davvero si sta adeguando ad essa. A una nuova distribuzione che arriverà. Nel frattempo, si deve essere molto flessibile, in questo periodo di adattamento, molto agile, e molto vicino al cliente finale.

Conosci i mobili della Ros ?
Lo conoscevo grazie ad un grande sito web, che sempre ha attirato la mia attenzione, e mi sembra molto interattivo, e molto vicino a me,  che sono anche un consumatore potenziale.

Cosa ti piace di più dal mobile della Ros?
Mi piace molto il design dei mobili, tutte le possibilità che offre, si può ordinare tutto il necessario, in termini di forme, finiture e design .

Grazie mille

Grazie mille a te

L'intera intervista su  audio

mercoledì 13 novembre 2013

Mobili Ros compie 80 anni

80 ANNI SONO POCHI
Sig. Josep Ros Puigpinós,
fundatore di Mobili Ros
Quest'anno 2013 festeggiamo i nostri 80 anni.

L'origine di Mobili Ros risale al 1933, quando il Sig. Josep Ros Puigpinós creó in Artesa de Segre, Spagna, un artigianato di carpenteria e falegnameria. Il suo entusiasmo e il desiderio di migliorare fecero che quel piccolo laboratorio si trasformasse e cambiasse continuamente. Un viaggio di otto decenni, pieno di riconoscimenti e di attività continua, di scambio di idee e miglioramenti costanti, circostanze che insieme hanno costituito un ideale e il significato del gruppo ROS di oggi

Logo Mobili Ros 1940


 Così è stato nel 1933 e dopo un'allenamento continuato quando Josep decise aprire una falegnameria in proprio. E lo fece contando solo con una macchina universale e gli strumenti necessari per essere un negozio artigianale per produrre tutti i tipi di mobili su ordinazione.



Dai social network di Mobili Ros, abbiamo creato una serie di concorsi e sorteggi di prodotti Ros, per commemorare il nostro 80° anniversario. Vogliamo condividere con i nostri clienti la loro opinione sui nostri prodotti, e ringraziarli per la loro fiducia nel nostro marchio, che senza dubbio continuerà a crescere in impegno e qualità per i nostri clienti per altri 80 anni.




lunedì 11 novembre 2013

Avere o non avere un secondo figlio?

SE DESIDERIAMO AUMENTARE LA FAMIGLIA, LA DECISIONE NON RISULTA FACILE

Ecco i motivi che portano a decidersi.
Avere già un figlio, ci serve a capire i bisogni di un bambino e sappiamo come dar risposta alle sue necessità.
Il primo bimbo ormai è grande. Quindi è più autonomo all'ora di giocare, facendovi più facile occuparvi del piccolino. Il maggiore avrà anche la curiosità di vedere la madre curando il bebè, stimolando il suo desiderio di partecipare. Questo vi potrebbe alleviare. 
Comunque, bisogna riflettere sulla nostra situazione economica. Due bambini sono molte più spese, e dobbiamo ponderare se le rinuncie materiali che ciò comporterà possono essere compensate dai momenti di ternura e dalle sensazioni che solo un secondo figlio ci può apportare.
Riassumendo, se già abbiamo un bambino, questo ci faciliterà l'arrivo del secondo. 
Normalmente, aver già un figlio significa tenere a disposizione culla, fasciatoio, ecc., che servono per i primi mesi. Ma se vi serve qualcosa, in Mobili Ros vi offriamo una vasta gamma di prodotti in vari colori e finiture. Li puoi vedere nei nostri cataloghi per la prima infanzia.

venerdì 8 novembre 2013

Cos'è e a cosa serve un lettino trasformabile di Mobili Ros?

LA SOLUZIONE PERFETTA
Lettino trasformabile
I bambini crescono rapidamente e quasi senza rendercene conto, non entrano nei loro lettini. Quindi dobbiamo comprare un letto e sbarazzarci del mobile vecchio.
 La culla quasi sempre resta nuova ed è così bella che ci dispiace toglierla. Inoltre, se non avrai altri bambini già non ti sarà utile. 
Tuttavia c'è una soluzione per questo, è quella di acquistare una culla che poi si trasformi in letto. Questi mobili non solo hanno una zona di riposo, ma anche un pratico comò e un fasciatoio.
 In alto a sinistra si trovano tre cassetti, in altri casi può essere solo un cassettone. Questi sono molto utili per conservare coperte, lenzuola e altra biancheria da letto. Il fasciatoio è formato da due parti: la zona dove mettere il bambino mentre gli cambi i vestiti o i panolini (questa parte è imbottita per il comfort del bambino e dispone di bordi alti per evitare cadute), al di sotto c’è una cassettiera che ci permette tenere a portata di mano tutto ciò necessario per cambiare il bambino. La culla ha una sponda sicura per evitare cadute in caso che il bambino si metta in piedi.
Lettino trasformabile
 
Quando vogliamo trasformare la culla in letto, dobbiamo solo rimuovere i cassetti dell'armadio e togliere la parte del fasciatoio. Tutto questo viene fatto senza grandi difficoltà. Il mobile ha un sistema per estendere la rete e ottenere la lunghezza di un vero letto. Abbiamo solo bisogno di cambiare il materasso e rimuovere la sponda. I cassetti rimangono sotto il letto e i cassetti del fasciatoio, invece, si possono mettere accanto al letto, facendo la funzione di comodino.

Fonte: mercadolibre

giovedì 7 novembre 2013

Metti strisce nella tua stanza

FINITURA IRIS 

La decorazione con strisce dà un tocco originale e suggestivo in tutta la stanza. Oltre alle finiture convenzionali, ti offriamo la finitura Iris, ideale per chi ama le strisce. Abbinala con le finiture New Lac o Porotex Plus  per dare quel tocco di freschezza che cerchi in un mobile
In queste foto le troviamo abbinate con bianco e marrone o bianco e lila. 

Puoi vedere di più sulle nostre finiture sul nostro sito.





martedì 5 novembre 2013

L'armadio e il suo interno

PROGETTA L'INTERNO DEL TUO ARMADIO
Gli interni devono essere progettati a seconda delle esigenze che abbiamo e ciò che devono contenere, dai vestiti da appendere, da piegare, scarpe, cravatte, borse ... In Mobili Ros, faciamo gli interni degli armadi su misura, e in base alle esigenze del cliente: dobbiamo renderci conto che i cassetti sono costosi e la maggior parte delle cose che si possono mettere in cassetti, possono andare anche in ripiani.
A seconda delle combinazioni, il prezzo finale  può variare notevolmente.

Come finale, sempre che abbiamo dello spazio a disposizione, si consiglia di acquisire una piccola sedia, uno sgabello o un pouf, che inoltre a usarlo per sedersi, ci potremo lasciare qualsiasi pezzo di abbigliamento. E 'anche una buona scelta un'appendiabiti con capacità per diversi elementi. 
Per quanto riguarda i materiali, è consigliabile per le camere da letto la melamina, per prezzo, perché apporta anche più calore, risulta un 30% in meno rispetto al legno massiccio. Questa può essere accompagnata da un laccato opaco o lucido, abbinato ai dettagli come la testata del letto, i frontali dei moduli o le ante dell'armadio, per ottenere un bilanciamento del colore e un tocco di modernità.


giovedì 31 ottobre 2013

Buon Halloween!

ROS O SCHERZETTO?
Non scegliere scherzetto, scegli Ros... Abbiamo sentito che alcuni negozi che non sono rivenditori Ros, fanno un trucco, e come .... stanno vendendo ai clienti che chiedono Mobili Ros altri mobili che non lo sono .
    Abbiamo rilevato che alcune ditte della concorrenza hanno copiato alcuni pezzi e finiture nostre, e anche trattandosi di una copia, non migliorano la qualità ma sì che equiparano o aumentano il prezzo.
      Vi commento diversi modi per sapere se quando ordinate Mobili Ros, ciò che ti vendono è davvero un Ros.

      In primo luogo comprova che i mobili sono confezionati in scatole con il logo del Ros. Troverai anche il logo nei disegni di assemblaggio.
      Consulta nella nostra web i consigli per il consumatore, che vi guiderà per distinguere un Mobile Ros dagli altri.

      mercoledì 30 ottobre 2013

      Decorare la cameretta dei bambini

      GLI ADESIVI DA MURO

      Gli adesivi da muro sono un'ottima idea per decorare la cameretta dei bambini. 
      Oltre al fatto che i bimbi amano i disegni, potete coinvolgere i vostri figli nella creazione del disegno e se sono abbastanza grandi, vi possono anche aiutare a incollare gli adesivi.

      Così, otterrete un tocco di originalità e colore nella cameretta o sala giochi.
      Potete metterli su pareti, porte, tetti, mobili o in

      venerdì 25 ottobre 2013

      Come ottimizzare lo spazio nelle camerette dei bambini

      SOLUZIONI SALVASPAZIO 
      Quando decoriamo qualsiasi stanza di solito si verifica lo stesso problema: la manca di spazio. E questo problema è diventato ancora più importante con le nuove case, ogni volta più piccole.  

      La camera da letto è uno dei luoghi in cui la manca di spazio è più comune. Dove si possono conservare coperte, vestiti e altri materiali? Come mantenere in ordine la cameretta dei bambini? La soluzione è super facile: utilizzando lo spazio sotto il letto! Ci sono molte opzioni per utilizzare questo spazio spesso sprecato da parte delle famiglie.

      Una buona idea per risparmiare spazio è di avere un letto con cassetti su misura, specialmente se questi

      mercoledì 23 ottobre 2013

      80 anni sono una vita

      E VOGLIAMO FESTEGGIARE CON VOI


      Mobili Ros compie 80 anni e vogliamo festeggiarli con voi.

      Nel 1933, Josep Ros Puigpinós apre in Artesa de Segre, provincia di Lleida (Spagna), un piccolo laboratorio. Ora, questo piccolo negozio è diventato un'azienda familiare moderna e dinamica con l'aiuto di 250 lavoratori. Questo gruppo di lavoro si sviluppa con una tradizione di 80 anni nella progettazione e nella fabbricazione di mobili, e questo percorso è stato riconosciuto con numerosi premi.

      Attualmente l'attività del gruppo si concentra sulla progettazione e la fabbricazione di mobili per bambini e ragazzi, accessori e tessuti, questi ultimi nel mondo della prima infanzia. Una linea di mobili di disegno molto vicino ai vostri figli. I suoi prodotti crescono con i vostri bambini.

      martedì 22 ottobre 2013

      Preparare la cameretta per il bebè

      COSA NON PUÒ MANCARE NELLA CAMERETTA DEL BAMBINO


      Non possiamo lasciare  per l'ultimo giorno la preparazione della cameretta del nostro nuovo inquilino. Quando arriveremo a casa con il nostro bambino, l'ultima cosa che vorremo sarà la fretta.

      Vi consigliamo che mesi prima, decidiate che colore dipingere la cameretta e farlo  prima di mettere qualsiasi tipo di arredamento.


      È un compito che avrà un sacco di lavoro, ma l'illusione ci farà godere ogni momento mentre la prepariamo.


      L'esperienza di tutti questi anni ci dice che

      sabato 19 ottobre 2013

      Oggi, 19 ottobre, si celebra la Giornata Mondiale per la lotta contro il Tumore al Seno

      Ogni anno, da Mobili Ros vi ricordiamo che la migliore prevenzione sono i controli regolari dopo una certa età, perché la diagnosi precoce per migliorare la prognosi e la sopravvivenza dei casi di tumore al seno rimane la pietra angolare della la lotta contro il cancro. Negli ultimi 15 anni, la sopravvivenza di queste donne è salita da 70 a 85%  ai cinque anni dopo la diagnosi.
      Ecco un esempio di ottimismo, qualcosa di molto importante per affrontare questo tipo di malattia; in parole di Chus Lacambra, vice presidente di ASCAMMA:
      "Io andavo sempre a testa scoperta, pelata, e mi vedevo carinissima. Quella che era malata, ero io, e io non mi vedevo calva, non era altro che un segno esteriore della malattia."

      venerdì 18 ottobre 2013

      Non ci facciamo ingannare dal prezzo nel comprare un mobile

      CONSIGLI PER L'ACQUISTO DI UN MOBILE
      Una delle qualità più riconosciute del marchio Rosè la buona relazione qualità - prezzo. La migliore sul mercato.
      È noto anche nel nostro settore che siamo leader in design e finiture.
      Da qui che altre marche di qualità inferiore ci copiano e offrano un prezzo leggermente più economico.
      Ma attenzione, c'è un trucco: Dobbiamo considerare ciò che acquistiamo:
      Il corretto spessore dei mobili che

      martedì 15 ottobre 2013

      Nel notro 80 compleanno ti regaliamo un lettino trasformabile

      Seccome 80 anni non bastano, Mobili Ros vuole celebrarlo con te.
       

      Cosa si deve fare?

      Per vincere questo lettino trasformabile Elite 
      è sufficiente visitare il nostro sito web di ros1 e scegliere un prodotto che ti piace, copiare il link nella bacheca del social network facebookMobili Ros, spiegare il motivo della tua scelta. Dovrete poi ottenere almeno "5 mi piaci", uno te lo diamo noi! Mercoledì 18 dicembre 2013 sorteggeremo il lettino convertibile Elite e pubblicheremo il vincitore dalle 13:30. 

      Avviso legale. 

      I vincitori dovranno fornire a ROS S.A. tutte le informazioni che ROS1 S.A. richiederà circa lo spazio dove andrà il
       lettino Ros.
      Il vincitore riceverà direttamente la consegna del lettino da uno dei nostri rappresentanti. Verranno pubblicate nei nostri social network e nel web le foto della premiazione, del vincitore con il rappresentante della ROS1 S.A. e del lettino.
      ROS1 S.A. si riserva il diritto di dichiarare nulli i premi dei concorsi di internet. ROS1 S.A. si riserva il diritto di squalificare il concorrente che manca di rispetto ad un altro concorrente o che intende manipolare il risultato del concorso. Anche la sola iscrizione di un concorrente implica la piena conoscenza ed accettazione di tutte le regole del concorso. Qualsiasi irregolarità o controversia sarà valutata e risolta da un comitato esecutivo. Il suo giudizio sarà definitivo e vincolerà i soggetti coinvolti.
      Nel caso che il vincitore non risponda dopo 30 giorni del sorteggio, si sorteggerà di nuovo il premio.

      venerdì 11 ottobre 2013

      Divertiti dipingendo la tua camera da letto

      QUALUNQUE COSA TU FACCIA, CERCA DI FAR BRILLARE LA TUA PERSONALITÀ CON IL COLORE!


      La decisione è tua, i tuoi genitori o amici ti possono consigliare, ma tu hai l'ultima parola. La stanza deve avere la tua personalità.

      Assicurati di scegliere un colore che ti piace e che vada bene con un sacco di cose. Se lo si desideri, è possibile dipingere tutte le pareti dello stesso colore, ma a alcuni piace avere un paio di colori diversi per fornire varietà. Altri vanno pazzi, e dipingono ogni parete di

      lunedì 7 ottobre 2013

      Giornata Mondiale dell'Habitat

      "Tutti noi meritiamo un posto adatto per vivere"
      Foto FirstBaptistNashville
      Ogni anno si sceglie un tema diverso per la Giornata Mondiale del Habitat, che di solito è legato all'habitat degli esseri umani: la città e l'alloggio.

        Il tema di quest'anno è "Tutti noi meritiamo un posto adatto per vivere." A seguito di una raccomandazione della Commissione sugli insediamenti umani, nel 1985, l'Assemblea ha designato il primo Lunedi di ottobre Giornata Mondiale dell'Habitat (risoluzione 40/202A)

       

      La prima celebrazione della Giornata, nel 1986, coincise con il decimo anniversario della prima conferenza mondiale sul tema, Habitat: Conferenza delle Nazioni Unite sugli insediamenti umani (Vancouver, Canada, 1976).

      La Giornata Mondiale dell'Habitat è la giornata internazionale del diritto a un alloggio adeguato, l'accesso ai servizi di base, istruzione, giustizia, sicurezza e, soprattutto, per la possibilità di vivere in armonia con il luogo in cui si abita.
      Fonte: ambientum.comabcpedia.com

      mercoledì 2 ottobre 2013

      Rendi la cameretta del bambino più serena con il feng shui

      IL LEGNO È IL MATERIALE IDONEO PER IL LETTO

      Il feng shui (风水, pron. fen sciuei) è un'antica arte geomantica taoista della Cina, ausiliaria dell'architettura, affine alla geomanzia occidentale, che ha lo scopo di utilizzare le teorie taoiste per migliorare la vita.

      Nel progettare le camerette dei bambini è importante scegliere gli spazi e l'arredamento pensando al benessere dei piccoli.

      Il feng-shui permette

      giovedì 26 settembre 2013

      Afilii

      UNA BUONA INIZIATIVA

      Punch’n’Cuddle. Photo by Afilii

      Una iniziativa che ha attirato la nostra attenzione nella Fiera Kind und Jugend 2013 è stato Afilii.

      Una piattaforma per selezionare prodotti, giochi, accessori per la casa e mobili tra 40 giovani designer provenienti da 15 paesi.

      Nel salone Kind + Jugend di Colonia c'erano quasi 50 prodotti, tutti con una grande estetica e funzionalità.

      Si può vedere di più sui loro prodotti sul loro sito web

      sabato 21 settembre 2013

      Kind und Jugend. Linea Stelle

      BRILLA ALL'INFINITO


      Tutti condividiamo le stesse stelle, forse è per questo che la linia Stelle ha suscitato tanto interesse tra tra il pubblico di tanti paesi diversi.

      Il nostro tessile non conosce limiti, senza confini e, come le stelle, brilla all'infinito.



      Kind und Jugend. Lettino trasformabile Aria

      SEMPLICE E ORIGINALE 

      Mobili Ros presenta nella Kind und Jugend la sua linea Aria: Un design avveniristico e spettacolare nel mondo dei mobili per bambini. La culla sembra sospesa in aria riflettendo un'atmosfera rilassata ed equilibrata.


      La struttura asimmetrica poggia su una linea curva, che riflette la semplicità e originalità.





      Kind und Jugend 2013. Collezione di lettini

      ORIGINALI E UNICHE

      Mobili Ros offre una vasta collezione di culle, originali, all'avanguardia e con un design che le rende diverse e uniche. In diverse misure, per materassi di140 x70 e di 120x60.

      A Colonia, Mobili Ros presenta anche la sua linea di successo Camaleonte, dove troviamo la culla con lo stesso nome, che sorprende per la sua originalità e il design all'altezza con la sua funzionalità. Ideale per le mamme in cerca di stile e semplicità in un unico pezzo.
      Culla Camaleonte

      Un altro lettino che viene presentato in mostra è la culla liscia con ruote. Nella foto lo vediamo con armadio, contenitori, mensole e accessori (trapunta, piumino, paracolpi, e cuscini di Tessile Ros). Un lettino semplice e pratico, che si abbina bene con qualsiasi spazio. Una culla funzionale per le sue dimensioni ed elegante nella sua rifinitura.

      Culla Liscia

      venerdì 20 settembre 2013

      Kind und Jugend 2013. Tessile per bambini: Farfalle

      UN MODELLO DEDICATO ALLE NOSTRE CLIENTI PIÙ CHIC!


      Modello Farfalle è stata una sfida per il nostro staff tecnico. Ottenere un doppio ricamato su ogni farfalla, con due ali sovrapposte e in movimento che danno luogo alla biancheria da letto, è stata una vera sfida.

      Il pubblico della Kind und Jugend ha accolto questo sviluppo con entusiasmo, e le nostre Farfalle hanno fatto che le parole volino e volino intorno. Questo modello è disponibile in due colori: beige, per un ambiente morbido e rilassato, e in viola, per chi cerca un elegante tocco di colore.


      Kind und Jugend 2013. Lettino trasformabile con letto a scomparsa

      IL LETTINO MULTIUSO ROS

      Senza dubbio uno dei lettini trasformabili dell'anno. Forse per la sua ottima conversione in divano letto con letto a scomparsa e scrivania, o per le sue misure e grande capienza. Qualunque sia il motivo, è uno dei più richiesti. Noi lo chiamiamo il multiuso Ros.


      Lettino trasformabile 
      con letto a scomparsa
      Trasformazione