martedì 27 ottobre 2015

È il momento del cambio dell'armadio per la nuova stagione

È ESSENZIALE AVERE TUTTO IN ORDINE E UTILIZZARE UNA CORRETTA DISTRIBUZIONE


Prima di iniziare con l'armadio, dobbiamo mettere ordine nella stanza per lavorare comodamente.

Ora, se cerchiamo di renderlo perfetto, dobbiamo svuotare l'intero armadio e passare un panno umido per pulirlo completamente, non dimenticate un bel sacchetto di pot-pourri o una spruzzata di profumo

È il momento di decidere che vestiti vogliamo conservare per l'anno prossimo e quali non. Quelli che decidiamo non conservare, li possiamo donare o vendere.

Dobbiamo anche considerare gli elementi che usiamo di tanto in tanto e che servono per tutte le stagioni. È essenziale organizzare tutto in modo di rendere più facile trovare quello che stiamo cercando rapidamente.

È anche necessario piegare tutto per bene e metterlo in scatole con il nome, per trovare i vestiti in ottime condizioni l'estate prossima.

E ora il contrario: prendiamo i vestiti invernali dello scorso anno e li selezioniamo, poiché alcuni maglioni avranno certamente bisogno di una stirata.


Per ottimizzare l'armadio e renderlo ordinato, dobbiamo essere consapevoli del fatto che un mobile con cassetti, scaffali e appendiabiti è il meglio per avere tutto in un unico posto e tenerlo in modo ottimale.



Quindi, diamoci da fare!

Armadi di Mobili Ros, spazio e design

ARMADI SU MISURA

Armadi e armadi .... per camere di neonati, bambini, ragazzi e per mamma e papà. 

Ecco gli armadi di Mobili Ros: pratici, originali, resistenti, ad angolo, riciclabili, moderni e per tutta la famiglia.

Hai bisogno di più spazio? Devi organizzare il tuo abbigliamento? Mobili Ros è il tuo alleato.

Accedi a vedere i nostri cataloghi e troverai l'armadio giusto per te, dal più grande al più piccolo. Tutti possono rendersi utili, capienti e hanno un design unico, elegante e differenziale.

mercoledì 21 ottobre 2015

Perchè acquistare un lettino trasformabile?

Solitamente, c'è poco spazio nelle camerette per i bambini. Questo è il motivo per cui progettiamo mobili multifunzionali per i vostri figli, in modo da poter coprire più di un bisogno con un unico pezzo di arredamento o di una composizione che utilizza lo spazio disponibile. 
Ad esempio, un letto può ospitare grandi cassetti in uno spazio che non verrebbe usato normalmente, o ci sono lettini che possono essere trasformati in un letto piccolo essendo così anche utile quando il bambino cresce.







lunedì 12 ottobre 2015

Come possono i genitori costruire l'autostima nei figli

SI DEVE ELOGIARE I FIGLI PER IL LORO SFORZO E IMPEGNO

L'autostima è vista come un sentimento valutativo del nostro essere e di noi stessi. Questo sentimento comincia a svilupparsi intorno ai 5 o 6 anni, che è quando un bambino comincia a valutare come lo vedono gli adulti.

A questa età i bambini cominciano ad avere buona o cattiva autostima. La buona autostima viene rilevata quando il bambino è abile con le sue cose, sia nella scuola o semplicemente in qualsiasi situazione. Capisce inoltre che deve studiare e non si sente male se deve chiedere aiuto. È responsabile e si comunica.

Al contrario, un bambino con bassa autostima, non si fida di se stesso e ne anche degli altri. Di solito è timido, ipercritico, poco creativo e talvolta si possono sviluppare atteggiamenti aggressivi.



Foto di Kiran Foster


In modo che i genitori possono aiutare a sviluppare una buona autostima nei loro figli, dovrebbero elogiare i figli per il loro impegno, lo sforzo e l’entusiasmo che mettono per raggiungere un obiettivo, indipendentemente dal successo ottenuto, senza andare oltre. Inoltre, si devono rispettare in tutti i suoi pensieri.

Non se li può chiedere la perfezione e si devono ascoltare e rispondo a tutte le sue domande. È anche bene che i genitori incoraggiano i figli a prendere le proprie decisioni e a prendere responsabilità.

E 'quindi molto importante il ruolo dei genitori per sviluppare l'autostima dei loro figli. Aiutarli a valutare, imparare dagli errori e sentirsi bene con se stessi, a crescere con un buon ragionamento e responsabilità.