Consigli

Quando si parla di mobili per bambini e ragazzi, dobbiamo prendere in considerazione l'ambiente, lo spazio e l'adattamento di questi mobili in piccoli spazi, che è il caso in molte abitazioni di oggi, per progettare ambienti aperti. Nel 1974 R.H. Smith già evidenziava che gli spazi più ampi favorivano una maggiore attività motoria nei bambini, come anche la corretta disposizione degli elementi all'interno delle camere dei bambini, attivavano comportamenti creativi, il contatto fisico e la comunicazione verbale.
Materiali. Ricercare sempre mobili che sono omologati CEE, non solo per garantire la qualità, durata e resistenza al degrado, ma anche per evitare preoccupazioni inutili, conoscere i materiali con cui sono stati prodotti i mobili, significa prevenire incidenti, reazioni avverse o malattie allergiche ai nostri figli.
Lo spessore corretto dei nostri mobili, garantisce una maggiore durata e resistenza al degrado. Ricordiamo che parliamo di mobili per bambini e ragazzi, pertanto soggetti ai giochi dei nostri figli.
Basi e Piani ben costruiti, sono sinonimo di robustezza e stabilità e prevengono inutili incidenti.
Il prezzo è importante quando si acquista un armadio, ma anche le misure ed la capacità di contenimento, lo influenzano . Così come il suo interno, non è uguale se è già dotato di cassetti e ripiani anziché vuoto. Attenzione a volte il prezzo inganna!

Nessun commento:

Posta un commento